Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica



I proverbi della regione Puglia
Trovati 1432 - Visualizzati 10 (da 351 a 360)
1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52  53  54  55  56  57  58  59  60  61  62  63  64  65  66  67  68  69  70  71  72  73  74  75  76  77  78  79  80  81  82  83  84  85  86  87  88  89  90  91  92  93  94  95  96  97  98  99  100  101  102  103  104  105  106  107  108  109  110  111  112  113  114  115  116  117  118  119  120  121  122  123  124  125  126  127  128  129  130  131  132  133  134  135  136  137  138  139  140  141  142  143  144 

Ricerche avanzate

Zzà!!! Ciú ciú!!!
Via cane!!! Vieni cane!!! - Inviato da Vittorio Festa Palagiano (TA) vittorio.festa@email.it
Puglia


V'dím' nu píkk' a ccí sì ttu e a ccí só jjí.
Vediamo un poco chi sei tu e chi sono io. E' giunto il momento di mettere in chiaro i nostri rapporti. Sappi intanto che io mi sento di gran lunga superiore a te. - Inviato da Vittorio Festa Palagiano (TA) vittorio.festa@email.it
Puglia


Vuóld', ggír' e rruózz'l.
Volta, gira e "ruzzola".Solitamente è il preambolo alla chiusura di un racconto, "per farla breve". A volte ha il senso di "all'incirca, più o meno". - Inviato da Vittorio Festa Palagiano (TA) vittorio.festa@email.it
Puglia


Vuo' scí a llu fràngh'?
Vuoi andare "al franco"? Quando si gioca in tanti, si chiede un patto per cui se uno dei due vince affranca l'altro dal pagamento. - Inviato da Vittorio Festa Palagiano (TA) vittorio.festa@email.it
Puglia


Vuo' m'nè na s'ndénz' a jjún'?...
Vuoi "gettare una sentenza" (augurare un male) ad uno?... E via a snocciolare il motivo della propria attuale sofferenza, cosa di cui si vuole in effetti parlare. - Inviato da Vittorio Festa Palagiano (TA) vittorio.festa@email.it
Puglia


Vuo' fè a lla pàrt'?
Vuoi fare "alla parte". Comperare qualcosa dividendo le spese a metà. - Inviato da Vittorio Festa Palagiano (TA) vittorio.festa@email.it
Puglia


Vók' sémb' k' lli kòrn' nz'ppèt'.
Vado sempre con le corna "in piedi". In allerta continua, attento a tutto quanto mi potrebbe accadere. - Inviato da Vittorio Festa Palagiano (TA) vittorio.festa@email.it
Puglia


Vók' a kkasélla s'ggnèt'.
Vado a "casella segnata". A colpo sicuro, dove sono certo di trovare quanto cerco. - Inviato da Vittorio Festa Palagiano (TA) vittorio.festa@email.it
Puglia


Vién' a zz'zi'!
Vieni "da zio-zio". Ti aspettavo al varco e ci sei venuto (detto con tono scherzoso). - Inviato da Vittorio Festa Palagiano (TA) vittorio.festa@email.it
Puglia


Vié kam'nànn' a ppàss' d' zít'.
Vai camminando a "passi di sposa". Con fare compassato e quasi studiato. - Inviato da Vittorio Festa Palagiano (TA) vittorio.festa@email.it
Puglia


PRECEDENTI PROSSIMI

dialettando.com © 2003-2019 Simonelli Editore Srl - Golem100 - All rights reserved | Contatti