Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica



I proverbi della regione Puglia
Trovati 1432 - Visualizzati 10 (da 1111 a 1120)
1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52  53  54  55  56  57  58  59  60  61  62  63  64  65  66  67  68  69  70  71  72  73  74  75  76  77  78  79  80  81  82  83  84  85  86  87  88  89  90  91  92  93  94  95  96  97  98  99  100  101  102  103  104  105  106  107  108  109  110  111  112  113  114  115  116  117  118  119  120  121  122  123  124  125  126  127  128  129  130  131  132  133  134  135  136  137  138  139  140  141  142  143  144 

Ricerche avanzate

A llu kavàdd' jast'mèt' ng' lúsc' u píl'.
Al cavallo "bestemmiato" (al quale si guarda con avversione) luccica il pelo. La rabbia di chi vede il proprio nemico spassarsela - Inviato da Vittorio Festa Palagiano (TA) vittorio.festa@email.it
Puglia


A lli ualèn' ka s' n' kàd'n' i diénd', la dí k' kkjóv' e la nótt' bbuón' tiémb'.
Ai contadini di masseria ai quali cadono i denti (che son vecchi), il giorno che piova e la notte (che faccia) bel tempo. Farebbero così a meno di lavorare senza tuttavia perdere la paga essendo stati assunti per lunghi periodi di tempo. Si trattava infatti di lavoratori che lasciavano per mesi la loro abitazione ed il loro paese e vivevano nelle masserie. - Inviato da Vittorio Festa Palagiano (TA) vittorio.festa@email.it
Puglia


A llavè la kèp' a llu ciúcc' s' pérd' jàkku', tiémb' e ssapón'.
A lavare la testa all'asino si perde acqua, tempo e sapone. Non sprechiamo energie inutilmente - Inviato da Vittorio Festa Palagiano (TA) vittorio.festa@email.it
Puglia


A lla spíga cínd' ng'a kangè la térr' e llu viénd'.
Alla spiga (del grano) "andata a male" devi cambiare la terra ed il vento. Il grano non va seminato sempre nello stesso posto - Inviato da Vittorio Festa Palagiano (TA) vittorio.festa@email.it
Puglia


A lla nghjanèt' n' v'dím' ciúcc' mi'.
In salita ci vediamo asino mio. Quando avranno inizio le difficoltà comincerà la resa dei conti - Inviato da Vittorio Festa Palagiano (TA) vittorio.festa@email.it
Puglia


A lla nghjanèt' ci no' ttír'n' i v'lanzín' u traín' no' ng' kamín'.
In salita se non tirano "i cavalli che stanno ai lati" il traino non cammina. Nelle difficoltà, in una famiglia sana, tutti debbono collaborate - Inviato da Vittorio Festa Palagiano (TA) vittorio.festa@email.it
Puglia


A lla kandín' vè, bbív' e kkamín'.
Alla cantina (bottega dove si consuma vino) vacci, bevi e cammina (via). Non un minuto in più, eviterai litigi e discussioni. - Inviato da Vittorio Festa Palagiano (TA) vittorio.festa@email.it
Puglia


A lla fémm'n' ka lu kúl' li bbàll', ci no' jjét' diàvul' fàll'.
Alla donna alla quale il sedere ondeggia, se non (lo) è diavolo falla. Il costrutto è originale, per il resto fate voi - Inviato da Vittorio Festa Palagiano (TA) vittorio.festa@email.it
Puglia


A ll'uókkj' d' l'amànd' òggn' skrafàggn' li pèr' ggiajjànd'
Agli occhi dell'innamorato ogni "piccoletto" sembra un gigante. L'amore fa spesso di questi scherzi - Inviato da Vittorio Festa Palagiano (TA) vittorio.festa@email.it
Puglia


A ll'amík' no' ss' fèsc' kr'dénz' k'a ppajè kkjú no' ng' pénz'.
All'amico non si fa credenza che a pagare più non pensa. Meglio diffidare di tutti, nessuno escluso. - Inviato da Vittorio Festa Palagiano (TA) vittorio.festa@email.it
Puglia


PRECEDENTI PROSSIMI

dialettando.com © 2003-2019 Simonelli Editore Srl - Golem100 - All rights reserved | Contatti