Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica



I proverbi della regione Puglia
Trovati 1432 - Visualizzati 10 (da 121 a 130)
1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52  53  54  55  56  57  58  59  60  61  62  63  64  65  66  67  68  69  70  71  72  73  74  75  76  77  78  79  80  81  82  83  84  85  86  87  88  89  90  91  92  93  94  95  96  97  98  99  100  101  102  103  104  105  106  107  108  109  110  111  112  113  114  115  116  117  118  119  120  121  122  123  124  125  126  127  128  129  130  131  132  133  134  135  136  137  138  139  140  141  142  143  144 

Ricerche avanzate

Lu scarpére fé li scarpe all'àlete e isse ruméne alla scàleze.
Il ciabattino fa le scarpe agli altri e lui rimane scalzo. Spesso si è talmente presi dal lavoro da dimenticare i propri bisogni. Mattinata (Fg). Inviato da F. Granatiero.
Puglia


Vigna vignole,o li mbigne o li ssole.
Vigna vignola, o le tomaie o le suole. (Per far quadrare i conti, non si può usare sempre materiale di prima scelta.) Mattinata (Fg). Inviato da F. Granatiero
Puglia


Na vòlete scegghiéte , vall'arrecúgghie, na ciambéte canigghie!
Una volta sparso, prova araccoglierlo, un pugno di crusca! Proverbio riferito alla calunna. Mattinata (FG). Inviato da F. Granatiero.
Puglia


Càleme e ggésse!
Calma e gesso! Esortazione a non alterarsi. Espressione presa dal gioco del biliardo, dove si raccomanda imperturbabilità e gesso sulla punta della stecca. Mattinata (FG). Inviato da F. Granatiero.
Puglia


Sò vulutétë li ccalèmmeche.
Si sono voltate le calende. Sono cambiate le stagioni. Mattinata (FG). Inviato da F. Granatiero.
Puglia


Nde spugghienne a primë càlete, nde vestenne a primë fridde.
Non scoprirti al primo caldo, non coprirti al primo freddo. Mattinata (FG). Inviato da F. Granatiero.
Puglia


Chi è càlete sté maléte, chi è fridde sté nnammuréte.
Chi è caldo è malato, chi è freddo è innamorato. Mattinata (FG). Inviato da F. Granatiero.
Puglia


Caledére e caledérë ne nge téngene mé.
Caldaia e caldaia non si tingono mai l'una con l'altra. Detto di persone che si spalleggiano. Mattinata (FG). Inviato da F. Granatiero.
Puglia


Amme pèrse quagghie e mugghiatíddë.
Abbiamo perduto caglio e "involtino" di abomaso. Abbiamo perso tutt'e due le possibilità. Mattinata (FG). Inviato da F. Granatiero.
Puglia


Ddie te scambe da na vascia cadute.
Dio ti scampi da una bassa caduta. È quella che ci coglie impreparati. Mattinata (FG). Inviato da F. Granatiero.
Puglia


PRECEDENTI PROSSIMI

dialettando.com © 2003-2019 Simonelli Editore Srl - Golem100 - All rights reserved | Contatti