Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica



I proverbi della regione Puglia
Trovati 1432 - Visualizzati 10 (da 221 a 230)
1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52  53  54  55  56  57  58  59  60  61  62  63  64  65  66  67  68  69  70  71  72  73  74  75  76  77  78  79  80  81  82  83  84  85  86  87  88  89  90  91  92  93  94  95  96  97  98  99  100  101  102  103  104  105  106  107  108  109  110  111  112  113  114  115  116  117  118  119  120  121  122  123  124  125  126  127  128  129  130  131  132  133  134  135  136  137  138  139  140  141  142  143  144 

Ricerche avanzate

Chi ce cóleche pli uagnune la matine ce trove p'u cule cachéte.
Chi va a letto coi bambini al mattino si ritrova col culo sporco di cacca. Se ti metti coi bambini o con chi non è di parola puoi avere delle brutte sorprese. Mattinata (FG). Inviato da F. Granatiero.
Puglia


Sciàlepe a ccandé e zúppë a bballé.
Balbuzienti a cantare e zoppi a ballare. Se la cavano. Mattinata (FG). Inviato da F. Granatiero.
Puglia


U prime vése véne arrubbéte, u secónde véne dunéte.
Il primo bacio viene rubato, il secondo viene donato. Mattinata (FG). Inviato da F. Granatiero.
Puglia


Bbaccalà, mitte a mmúdde e nge penzà.
Il baccalà, mettilo in ammollo e non pensarci. Detto di persona sciocca. Mattinata (FG). Inviato da F. Granatiero.
Puglia


Ngrússe, tatte, ca la zite ndóppie.
Affetta più grosso, babbo, ché la sposa addoppia (piega le fette di pane). Detto dell'avaro. Mattinata (FG). Inviato da F. Granatiero.
Puglia


Mamme nne vole e tattë ce l'attónne.
La mamma non ne vuole e il babbo si abboffa. Detto quando uno rifiuta qualcosa di cui l'altro è ghiotto e ne approfitta. Mattinata (FG). Inviato da F. Granatiero.
Puglia


Tatte e zzia Laure jèvene fréte e sorë.
Il babbo e zia Laura erano fratello e sorella. Detto di cose di uguale provenienza. Mattinata (FG). Inviato da F. Granatiero.
Puglia


La defèise de l'auquéte uarde prime la sacchette de lu mbutéte.
La difesa dell'avvocato guarda prima la tasca dell'imputato.
Puglia


Chi avvise è mbise.
Chi avvisa (fa la spia) è impiccato. Legge dell'omertà. Mattinata (FG). Inviato da F. Granatiero.
Puglia


Chi avvise stravise.
Chi avvisa travisa. Chi avvisa è malvisto. Spesso ad avvisare qualcuno si ottiene malevolenza invece di gratitudine. Mattinata (FG). Inviato da F. Granatiero.
Puglia


PRECEDENTI PROSSIMI

dialettando.com © 2003-2019 Simonelli Editore Srl - Golem100 - All rights reserved | Contatti