Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica



I proverbi della regione Lombardia
Trovati 1259 - Visualizzati 10 (da 61 a 70)
1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52  53  54  55  56  57  58  59  60  61  62  63  64  65  66  67  68  69  70  71  72  73  74  75  76  77  78  79  80  81  82  83  84  85  86  87  88  89  90  91  92  93  94  95  96  97  98  99  100  101  102  103  104  105  106  107  108  109  110  111  112  113  114  115  116  117  118  119  120  121  122  123  124  125  126 

Ricerche avanzate

Al s'è tot so' e l'è 'ndà (Suzzara)
Si è preso su,ha preso il suo corpo fisico,ed è andato.
Lombardia


Andar al Cine Bianchin,cun li cuerti e 'l cusìn.(Suzzara)
Andare al Cinema Bianchini, con le coperte e i cuscini:andare a letto.
Lombardia


Andar indùa a mosga mìa i can;
Andare dove non morsicano i cani(in un posto sicuro, cioè a letto).
Lombardia


Suzzara (MN) Peutost che gnint,l'è mèi peutost!
Piuttosto che niente,è meglio piuttosto!
Lombardia


Fà vedè i occh de Pavia.
Fare veder le oche di Pavia. Questo modo di dire fa riferimento a una specie di gioco scherzoso che si faceva ai bambini sollevandoli da terra. Francesco Cherubini così lo descrive: " con ambe le palme (n.d.r. delle mani) stringendo il capo ad un fanciullo alzarlo di peso da terra". Non so quanto questo gioco fosse piacevole per i bambini, e, se non comportasse qualche rischio. Ad ogni modo si praticava non solo a Milano.
Lombardia


Cucumer e melon e meresgian ghe fan perd la pascenza ai ortolan.
Cetrioli e meloni e melanzane fanno perdere la pazienza agli ortolani. Così come compare nel Vocabolario Milanese di Francesco Cherubini. Significa che questi tre ortaggi vogliono una grande attenzione da parte di chi li coltiva.
Lombardia


Vèss adree a ongess i strivaj (Milano).
Essere al punto di ungersi gli stivali. Essere sul punto di partire. Fare fagotto
Lombardia


Franzés de Biella (Milano)
Francese di Biella. Si diceva a Milano scherzosamente di chi parlava un pessimo Francese. E per di più era convinto di parlare bene la lingua du Voltaire.
Lombardia


Vèss in di furi(Milano).
Essere su tutte le furie, essere furente.
Lombardia


Fà i robb de furia(Milano)
Fare le cose in fretta, con affanno.
Lombardia


PRECEDENTI PROSSIMI

dialettando.com © 2003-2019 Simonelli Editore Srl - Golem100 - All rights reserved | Contatti