Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica



I proverbi della regione Umbria
Trovati 138 - Visualizzati 10 (da 121 a 130)
1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14 

Ricerche avanzate

Dice 'a notte 'a vecchia:«Brrr brrr brrr Che friddu!Se pò vinì dimane, 'a léna vojo jì a fà». Ma lu jornu doppo: «E' vinutu lu sulicillu, me ne freco de le léna».
Durante la notte, la vecchia donna dice: «Brrr Brrr che freddo!Se arriva l'indomani, voglio andare a fare legna». Ma il giorno successivo: «E' uscito un filo di sole, non ho bisogno della legna». (Simboleggia la svogliatezza delle persone, che si danno da fare solo in caso di stretta necessità).
Umbria


Cannellòra cannellòra, de l'invernu semo fòra, ma se fa lu sulicillu, c'emo n'antri quaranta jorni de 'nvernicillu.
Dopo la festa di Candelora l'inverno è ormai finito, ma se c'è un po' di sole, ci saranno ancora 40 giorni di inverno.
Umbria


C'hai più corna tu che 'n cistu de lumache.
Hai più corna di un secchio di lumache.
Umbria


Piove e mar tempu fa, a casa dell'antri male se sta; se io stissi a casa tua como tu stai a casa mia, piarìo 'a porta e gjrrìo via.
Quando piove ed è brutto tempo, si sta male a casa degli altri, se io stessi a casa tua come tu sei in casa mia, me ne andrei via subito. (Un modo per dire all'ospite di andarsene da casa propria).
Umbria


La rabbia de la sera làscela pe' la matina e quella de la matina pé la sera.
La rabbia della sera lasciala per il mattino e quella del mattino per la sera (Non farti mai prendere dalla rabbia).
Umbria


Disse Cristu all'apostoli suoi:«L'erba e l'acqua so' fatti pei buoi»
Cristo disse ai suoi apostoli: «L'erba e l'acqua sono per i buoi» (Frase indicata per quando ci sono verdure in tavola, vuol dire che una cosa che è adatta per gli animali, non va servita alle persone).
Umbria


Lu cioppu che porta lu sciancatu.
Letteralmente è lo zoppo che assiste uno più zoppo di lui. (Sta ad indicare quando una persona vuol aiutare un'altra, ma non si sa chi ne ha più bisogno).
Umbria


Quanne nun ci stà 'u gattu, i surci vàllono.
Quando il gatto non c'è, i topi ballano.
Umbria


Lu gattu smaliziatu quillu che fa je vén pensatu.
Il gatto smaliziato fa ciò che pensa (Come dire che le persone che non hanno pudore fanno tutto ciò che gli viene in mente).
Umbria


Mejo 'n'ovu oggji che 'na pulla dimane.
Meglio un uovo oggi che una gallina domani.
Umbria


PRECEDENTI PROSSIMI

dialettando.com © 2003-2019 Simonelli Editore Srl - Golem100 - All rights reserved | Contatti