Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica



I proverbi della regione Umbria
Trovati 138 - Visualizzati 10 (da 71 a 80)
1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14 

Ricerche avanzate

Occhi bianchi, occhi de latru.
Occhi bianchi, occhi di ladro.
Umbria


Mulinari e furnari 'nse moru' mai de fame.
Mugnai e fornai non sono mai morti di fame: il mugnaio metteva da parte la farina anche di quelli che venivano a macinare da lui. Il fornaio aveva il pane.
Umbria


E' meju un ladro che na spia.
E' meglio un ladro di una spia.
Umbria


Prima se mète e pù se paca.
Prima si miete e poi si paga. Il lavoro deve precedere la ricompensa.
Umbria


Li pitturi e li sculturi tuttu dì contano l'ore.
I pittori e gli scultori ogni giorno contano le ore. Questo accade quando manca loro il lavoro: hanno molte ore di ozio. Questo detto potrebbe valere oggi anche per gli attori dei cinema.
Umbria


Na parola è poco due so' troppe.
Una parola è poco due sono troppe.
Umbria


La virità viene sempre a galla come l'oju.
La verità viene sempre a galla come l'olio.
Umbria


Meju soli che male accompagnati.
Meglio soli che male accompagnati.
Umbria


Chi pocu spenne assai spenne.
Chi poco spende molto spende.
Umbria


Meju n'amicu che centu parenti.
Meglio un amico di centi parenti.
Umbria


PRECEDENTI PROSSIMI

dialettando.com © 2003-2019 Simonelli Editore Srl - Golem100 - All rights reserved | Contatti