Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica



I proverbi della regione Corsica
Trovati 107 - Visualizzati 10 (da 41 a 50)
1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11 

Ricerche avanzate

A volpi perdi u pelu ma micca u viziu.
La volpe perde il pelo ma non il vizio. In Italiano si dice:il lupo perde il pelo ma non il vizio.
Corsica


A chi dormi un piglia pesci.
Chi dorme non piglia pesci. Quando si dice l'intraprendenza!
Corsica


Donna, dannu.
Donna, danno. La donna significa problemi
Corsica


A bocca chjusa nè moschi ne bonbucconi.
A bocca chiusa nè mosche nè buoni cibi. Per ottenere bisogna chiedere.
Corsica


Un basgiu par forza un vale na scorza.
Un bacio per forza non vale una scorza (nulla).
Corsica


Megliu tardi ca mai.
Meglio tardi che mai.
Corsica


Ogni scarpu trova u su pede.
Ogni scarpa trova il suo piede. Ogni persona può trovare la persona con la quale va d'accordo.
Corsica


A donna à un purtellu un fa festa.
La donna che sta alla finestra (non fa i lavori) non fa festa. Non avrà tempo libero perché i lavori restano da fare.
Corsica


Ancu l'onòri sò castighi.
Anche gli onori sono castighi. Può valere per l'uomo di successo che si deve accettarne tutti gli "obblighi".
Corsica


Ne spiziale ne duttòre pò guarì u mal' d'amore.
Né lo speziale (il farmacista) né il dottore può guarire il male d'amore.
Corsica


PRECEDENTI PROSSIMI

dialettando.com © 2003-2019 Simonelli Editore Srl - Golem100 - All rights reserved | Contatti