Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica


Viaggi, destinazioni turismo e avventura

I proverbi della regione Veneto
Trovati 461 - Visualizzati 10 (da 1 a 10)
1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47 

Ricerche avanzate

De ogni dì Nadale, de marti carnevale, de mercore Quaresima, de giove settuagesima, e Pasqua?...sol de domenega!
Natale(può capitare)in ogni giorno, carnevale di martedì, Quaresima di mercoledì, "settuagesima" di giovedì, e Pasqua?...solo di domenica! (da MUNARETTO MARIA)
Veneto


L'omo, l'asino e il pulon, i sè i tre pì coion!
L'uomo, l'asino e il tacchino sono i tre esseri più...! (da MUNARETTO MARIA)
Veneto


Gnente, xè bon sol pai oci!
Niente, va bene solo per gli occhi! (= Chi fa del bene merita riconoscenza - da MUNARETTO MARIA)
Veneto


San Lorenzo gran caldura, San Gaudenzio gran frescura, l'uno e l'altro poco dura.
A San Lorenzo fa molto caldo, a San Gaudenzio fa molto freddo, l'uno e l'altro durano poco. (da MUNARETTO MARIA)
Veneto


Chi serve on Comun, non serve nessun.
Chi serve un Comune, non serve nessuno. (da MUNARETTO MARIA)
Veneto


Da on disgrasià da Dio, steghe tri pasi indrio.
Da una persona disgraziata, state tre passi indietro. (da MUNARETTO MARIA)
Veneto


Can non magna mai de can!
Cane non mangia mai cane! (=coloro che sono simili non si aggrediscono - da MUNARETTO MARIA)
Veneto


Mai dirghe al can vecio "marcia a cucia!" parchè el sa lu dove andare.
Mai dire al cane vecchio "vai in cuccia" perchè sa lui dove andare. (=non c'è bisogno di dire cosa fare ad una persona matura, perchè è già esperta - da MUNARETTO MARIA)
Veneto


Drio ancò ghe xè doman!
Dopo oggi c'è domani! (= Non consumare tutto oggi, risparmia per il domani - da MUNARETTO MARIA)
Veneto


Se te si mordesto da na anda, dighe al bechin chel vanga.
Se sei morso da un'anda (che è un serpente velenoso), dì al becchino che ti scavi la fossa. (da MUNARETTO MARIA)
Veneto


PROSSIMI

dialettando.com © 2003-2013 Simonelli Editore Srl - Golem100 Srl - All rights reserved | Contatti