Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica


Viaggi, destinazioni turismo e avventura

I proverbi della regione Veneto
Trovati 461 - Visualizzati 10 (da 191 a 200)
1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47 

Ricerche avanzate

Chi che zerca cavalo e fémena senza difeto, no’l gavarà mai cavalo in stala e fémena in leto.
Chi cerca il cavallo e la donna senza difetti, non avrà mai un cavallo nella stalla e una donna nel letto.
Veneto


I schéi guadagnà suando, no’ i se spende bevendo e magnando.
I soldi guadagnati con il sudore, non si spendono festeggiando.
Veneto


Chi che dispreza conpra.
Chi disprezza compra.
Veneto


Quelo che te ‘npari da putelo, no’ te lo desmenteghi pì.
Quello che impari da giovane, ti servirà da grande.
Veneto


Bacalà a ‘la visentina, bon de sera e de matina.
Baccalà alla vicentina buono sia di sera che di mattina.
Veneto


Rossa de pelo, mata par l’osèlo.
Rossa di pelo, matta per l’uccello.
Veneto


Quando che l’omo xe pien de vin el te parla anca in latin.
Quando l’uomo è pieno di vino ti parla anche in latino.
Veneto


Ocio seleste, ocio de dama; ocio moro, ocio de putana.
Occhio celeste, occhio di signora; occhio nero, occhio di puttana.
Veneto


L’amore del vecio sa da scaldaleto.
L’amore del vecchio sa di scaldaletto.
Veneto


Xe pì le done che varda i òmani che le stele che varda la tera.
Ci sono più donne che guardano gli uomini che stelle che guardano la terra.
Veneto


PRECEDENTI PROSSIMI

dialettando.com © 2003-2013 Simonelli Editore Srl - Golem100 Srl - All rights reserved | Contatti