Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica



I proverbi della regione Valle d'Aosta
Trovati 102 - Visualizzati 10 (da 91 a 100)
1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11 

Ricerche avanzate

Gran prà, gran ciliende.
Grandi prati, grandi siepi. La grande ricchezza è fonte di preoccupazioni.
Valle d'Aosta


Qui mande lande (lande=corre).
Chi vuole vada, chi non vuole mandi.
Valle d'Aosta


Qui vat plan, vat san.
Chi va piano, va sano.
Valle d'Aosta


Qui a l'infer neit, in paradì semble.
Chi nasce all'inferno si crede in paradiso.
Valle d'Aosta


Nebbia que reste in l'air baile bà d'ève (proverbio di la Thuile).
Nebbia che resta nell'aria porta giù in basso della pioggia.
Valle d'Aosta


Morgen root, Abend Koth.(detto di Gressoney. A Gressoney si parla un dialetto tedesco)
Rosso alla mattina, ci sarà fango alla sera.
Valle d'Aosta


Se feit solei lo dzor de Saint Ors, l'hiver dure incò quarenta dzor.
Se il tempo è bello il giorno di S.Orso (inizio febbraio), l'inverno dura ancora quaranta giorni.
Valle d'Aosta


Quan Tsalende l'est lo Delun, De tré bou n'in fat teioère un.
Quando Natale è di Lunedì. Di tre buoi bisogna ammazzarne uno (proverbio della Valgrisenche).
Valle d'Aosta


Se feit douce a Tsalende, le tsandeile i tet a Paque.
Se il tempo è mite a Natale, candele di ghiaccio sui tetti a Pasqua.
Valle d'Aosta


Qui l'at pi de fi, fei pi de teila.
Chi non ha più filo, non fa più tela (il più forte ha sempre ragione).
Valle d'Aosta


PRECEDENTI PROSSIMI

dialettando.com © 2003-2019 Simonelli Editore Srl - Golem100 - All rights reserved | Contatti