Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica



Calabria
ORAMAI…
Cercare il profumo di un fiore appassito è pura utopia. (dialetto calabro-reggino)

Dialetto: Calabria

ORAMAI…
Vinni ’a ’stati, vinni e mmai
si lassau disidirari
tantu. U cori: «Non turnari»
mi riciva. Ed eu turnai.
Tali e qquali ddà truvai
spiaggia, suli, celu e mmari.
No’ ndi pòttimu evitari:
mi vardasti, ti vardai…
Ma l’amuri è ccomu ’e rrosi,
oggi nc’è, dopu non chiù.
Non cangiaru l’âtri cosi
e ccangiammu jeu e ttu!
U distinu ’ccussì vvosi.
Oramai… comu fu ffu.

  Traduzione in italiano

ORMAI…
È venuta l’estate, è venuta e mai
s’è lasciata desiderare
tanto. Il cuore: «Non tornare»
mi diceva. Ed io tornai.
Tali e quali là ho trovato
spiaggia, sole, cielo e mare.
Non abbiamo potuto evitarci:
mi guardasti, ti guardai…
Ma l’amore è come le rose,
oggi c’è, dopo non più.
Non sono mutate le altre cose
e siamo cambiati io e tu!
Il destino ha voluto così.
Ormai… quello ch’è stato è stato.




Poesia inviata da: MAMUNI


Viaggi, destinazioni turismo e avventura


dialettando.com © 2003-2019 Simonelli Editore Srl - Golem100 Srl - All rights reserved | Contatti