Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica



Puglia
La vita chianu chianu
Quando si arriva ad una certa età occorre mettere da parte pregiudizi ed egoismi accettando la vita come la natura vuole sia vissuta: serenamente e con altruismo.

Dialetto: Puglia

La vita chianu chianu
La vita chianu chianu
Ti lassa e ve luntanu
Ci la vue tieni dda
Tu tíha ta da da fa


Ma quanti cchiu ni fasci
Tu no ti de cchiù pasci
E allora dicu a te
Tieniti cenca ste!

Lu se ca manu manu
Ha sempri statí amaru
Mu penza nu mumenti
Si cuntenti? veramenti?


Ti ste mu dda, ssittatu;
la capu tíha ppuggiatu
ste sulu, ste luntanu
è tuttu quanti stranu.


Raggiona, no era mugghiu
Lassa cenca fascivi?
Statti na vodda bbuenu,
Va comi ve lu vientu: luntanu, senza tiempu

  Traduzione in italiano

La vita piano piano
La Vita, piano piano
Ti lascia e va lontano
Se vuoi tenerla la
Devi darti da fare


Ma quanto più ne fai
Tu non ti dai più pace
Ed allora dico a te
Tieniti ciò che sta

Lo sai che a mano a mano
Sei sempre stato amaro
Mo pensa un momenti
Sei contento? Veramente?


Te ne stai li seduto
La testa hai poggiato
Sei solo, sei lontanoe
tutto quano ti sembra srano


Raggiona, non sarebbe meglio
Lasciare ciò che fai?
Stai una volta normale,
va come va il vento: lontano, senza tempo



Poesia inviata da: Vito Giuseppe Carlucci


Viaggi, destinazioni turismo e avventura


dialettando.com © 2003-2019 Simonelli Editore Srl - Golem100 Srl - All rights reserved | Contatti