Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica



Marche
U' Natale nòu
Difficoltà di credere che il messaggio natalizio abbia ancora un valore:soltanto la fede potrà rassicurare i cuori che vogliono pace.

Dialetto: Marche

U' Natale nòu
Truerà 'nco' 'na strada
que'la stella
pe' bucca' dréntu 'sta tèra
e parlà de PACE
'nte 'sti celi 'nfradiàti?
Solu un occhiu de fede,
'éde 'na luce,
un balùgenu grannu de speranza,
un udore bònu de Natale,
un còre chiaru
che sciùcca le lagréme e calma
i piànti longhi de 'sse criature.

Su la porta de 'na stalla
se dée chiùde
l'abbissu del monnu
e u' Natale nòu,
cul baluginà chiàru de cèlu
'rierà
cume un sole che spunta
quànnu se alza la luna,
cu' 'na calma de pàja
e lale sopra i cìji.

  Traduzione in italiano

Un Natale nuovo
Troverà spiragli
ancora la cometa
per scivolare sulla terra
e annunciare PACE
in questi cieli contaminati?
Soltanto occhi di fede
scorgono una luce,
un bagliore grande di speranza,
una fragranza natalizia d'amore,
un cuore chiaro
che asciughi lacrime e plachi
singhiozzi lunghi di bambini.

Sulla soglia di una stalla
si chiuda
il bàratro del mondo
ed un Natale nuovo,
dai chiari barlumi di cielo,
giunga
come un sole che sorge,
quando spunta la luna
con quiete di paglia
ed ali sulle ciglia.



Poesia inviata da: Novella Torregiani di Porto R


Viaggi, destinazioni turismo e avventura


dialettando.com © 2003-2019 Simonelli Editore Srl - Golem100 Srl - All rights reserved | Contatti