Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica



Calabria
'A poesia
Poesia del poeta Orazio Raffaele Di Landro, pubblicata sulla rivista trimestrale "Calabria Letteraria", anno LIV, n. 7-8-9 di luglio, agosto e settembre 2006. Il poeta vuole cercare di spiegare cos'è la poesia.

Dialetto: Calabria

'A poesia
Comu na strata tantu trafficata,
però ancora non tutta canusciùta,
chi appari nova ad ogni caminata
e chi presenta bella ogni viduta,

chista esti 'a poesia! E ogni jornata
nui caminàmu, e a strata assai nd'ajuta.
Ed ogni nova zona ch'è esplorata
ndi sprona u jàmu avanti. Ardita e muta

l'anima nostra godi a tutti l'uri,
mustra speranza, libertà e purezza;
trova coraggiu, gentilezza e amuri.

'A poesia ristora ogni stanchezza,
conforta ogni tristezza e ogni doluri,
duna a vita n'eterna giovinezza.

  Traduzione in italiano

La poesia
Come una strada molto trafficata,
però ancora non tutta conosciuta,
che ci sembra nuova ogni volta che la percorriamo
e dove è bello tutto quello che sta intorno,

questa è la poesia! E ogni giorno
noi camminiamo, e la strada ci aiuta molto.
Ed ogni nuova zona che noi esploriamo
ci sprona sempre ad andare più avanti. Ardita e muta

la nostra anima si rallegra ogni momento,
mostra speranza, libertà e purezza;
trova coraggio, gentilezza e amore.

La poesia ristora ogni stanchezza,
ci conforta nella tristezza e nel dolore,
dona alla vita un'eterna giovinezza.



Poesia inviata da: Orazio Raffaele Di Landro


Viaggi, destinazioni turismo e avventura


dialettando.com © 2003-2019 Simonelli Editore Srl - Golem100 Srl - All rights reserved | Contatti