Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica



Liguria
Campùsantu in riva a-mô
Dialetto: Liguria

Campùsantu in riva a-mô
Campusàntu in riva a-u mô:
chì u sain che strina l’erba,
röde cruxi e miagge in gïu.

Drentu a sciocca aïena fïna
morti antighi e morti nêuvi;
agugette i-àn d’inturnu,
e sciascetti negri e gianchi
e fï d’aighe trasparenti.

U l’è in triste campusàntu:
e-u mô immensu ghe cianzucca
cu-e sò âegue lì vixin.

  Traduzione in italiano

Camposanto in riva al mare
Camposanto in riva al mare:
il salino (=sain) strina (=strina) l’erba,
erode croci e muri attorno.

Dentro la soffice (=sciocca) sabbia (=aïena)
morti antichi e morti nuovi;
conchigliette (=agugette) hanno intorno
e sassi (=sciascetti) neri e bianchi
e fili di alghe (=aighe) trasparenti.

E’ un camposanto triste:
e il mare immenso che piagnucola (=cianzucca)
con le sue acque lì vicino.

Scritta il 22 settembre 1954



Poesia inviata da: Luigi Panero de Leua


Viaggi, destinazioni turismo e avventura


dialettando.com © 2003-2019 Simonelli Editore Srl - Golem100 Srl - All rights reserved | Contatti