Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica



Lazio
Er tulipano
Dedicata a mia madre

Dialetto: Lazio

Er tulipano
E’ già passato ‘n anno da quer ggiorno…
piantasti ‘na cipolla co’ l’amore,
‘na manciata de tera tutt’intorno,
pe’ vede a primavera sboccià er fiore.

Mò è fiorito e rosso er tulipano…
er còre mio ricorda e nun vò crede…
Gl’hai dato vita… co’ le dorci mano…
ma tu, ‘sto fiore, nun lo poi più vede!

  Traduzione in italiano

Il tulipano
E' già trascorso un anno da quel giorno...
piantasti un bulbo con tutto il tuo amore,
una manciata di terra tutta intorno,
per vedere a primavera sbocciare il fiore.

Adesso il rosso tulipano è fiorito...
il mio cuore ricorda e non gli pare ancora vero...
Gli hai dato la vita... con le tue dolci mani...
ma tu, questo fiore, non lo puoi più vedere!



Poesia inviata da: Paola Durantini


Viaggi, destinazioni turismo e avventura


dialettando.com © 2003-2019 Simonelli Editore Srl - Golem100 Srl - All rights reserved | Contatti