Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica



Liguria
Luna chinante
Dialetto: Liguria

Luna chinante
Appena me dèsciu
de là de mâe ciante
a lùna chinante
a veggu pe-u çê.

A po’ mezza nëgia,
du cö de l’argentu,
da in buffu de ventu
purtò fin lasciù.

Intanto fa giurnu,
e creste di munti
de câeu i se veste.

E quande Baestrin,
in bassu, s’ingianca,
a lùna, lasciù
in mezzu a-u celeste,
nu naviga ciù.

  Traduzione in italiano

Tramonto di luna
Appena mi sveglio
al di là delle mie piante
la luna calante
vedo nel cielo.

Sembra mezza ostia,
del colore dell’argento,
da un alito di vento
portata sino lassù.

Intanto fa giorno,
e le creste dei monti
si rivestono di luce chiara.

E quando Balestrino,
in basso, s’imbianca,
la luna, lassù
in mezzo al cielo celeste
non naviga più.

Scritta l’8 giugno 1957



Poesia inviata da: Luigi Panero de Leua


Viaggi, destinazioni turismo e avventura


dialettando.com © 2003-2019 Simonelli Editore Srl - Golem100 Srl - All rights reserved | Contatti