Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica



Marche
La pò'ra 'éddua
Una vedova viene sfrattata dal padrone di casa,ma nelle parole dette per impietosirlo, si crea un...malinteso

Dialetto: Marche

La pò'ra 'éddua
'Na 'ècchia era 'rmasta 'éddua da pogu e la pensio' sua nu' jé bastaa pe''rià a fin del mese.
El padro' de casa era senza remescio' e nun 'uléa sentì ragio' pe' 'llungaje el naulu.
'N'antra 'écchietta che facéa cumpagnia alla 'éddua, cumènza a dì:
-Ahé,nu' la mannate 'ia!Sta de casa cchi da più de cinguant'anni,'na 'ita...I recordi più belli sta tutti drentu 'sta casa!-
-Sci! -seguita la 'éddua -C'è mortu pure mi' maritu!-

  Traduzione in italiano

La povera vedova
Una donna anziana era rimasta vedova da poco e la sua pensione non le bastava per arrivare alla fine del mese.
Il padrone di casa era senza pietà e non voleva sentire ragione per allungare la data del pagamento del fitto.
Un'altra vecchietta che faceva compagnia alla vedova,incomincia a dire:
-Ascoltate,non la mandate via!Abita qui da più di cinquant'anni,una vita...I ricordi più belli stanno tutti dentro questa casa!-
-Sì!-seguita la vedova-C'è morto pure mio marito!-

Novella

(episodio realmente accaduto)



Racconto inviato da: Novella


Viaggi, destinazioni turismo e avventura


dialettando.com © 2003-2019 Simonelli Editore Srl - Golem100 Srl - All rights reserved | Contatti