Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica



Marche
la Marzocca
Storiella della prima metà del secolo scorso sul progresso e cambiamento di una povera frazione marittima di Senigallia.

Dialetto: Marche

la Marzocca
Na volta a la Marzocca nun c'era gné
quattr cas scalcinat
e la strada impulvrata
senza luc senz'acqua
chi pori fioi c'arnivn da laurà
e chi pori sciabgotti da cunculà
nun sapevn 'ndo s'andà
o da Nello o da Falcetta a fa do gotti.

Adessa c'è la luc l'acqua strada asfaltata
sembra na cittadina profumata.
Na sera mi moima se vuluta agambià
e ha vulut andà da la moi d Rugero
sen arivati fin a la Marzocca
del "Cinema Teatro IMPERO"

  Traduzione in italiano

Marzocca (frazione di Senigallia)
Una volta a Marzocca non c'era nulla
solo quattro case vecchie e una strada polverosa, mancava sia l'elettricità che l'acquedotto.
Quei poveri ragazzi che tornavano dal lavoro e quei poveri pescatori dal tirare le reti non sapevano dove andare se non in qualche bar a bere due bicchieri di vino.

Ora c'è corrente ed acqua la strada è asfaltata sembra una cittadina profumata.
Una sera mia moglie ha voluto uscire, si è vestita per bene per andare in visita alla moglie di Ruggero e siamo arrivati fino alla Marzocca del "Cinema-Teatro IMPERO"



Poesia inviata da: Anonimo


Viaggi, destinazioni turismo e avventura


dialettando.com © 2003-2019 Simonelli Editore Srl - Golem100 - All rights reserved | Contatti