Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica



Campania
A dd''o miedeco
versione napoletana di una vecchissima storiella, peraltro già segnalata da Ndonio in abbruzzese.

Dialetto: Campania

A dd''o miedeco
- Duttó, duttó, m’à muzzecato ‘nu cane!
- Addó ?
- Arret’ â chiesia!
- No, voglio dicere: quala parte d’’o cuorpo t’à muzzecato?
- Vicino â coscia!
- E che c’ hê miso ‘ncoppa?
- Niente, duttó, niente… Ll’è piaciuta accussí!

  Traduzione in italiano

Dal medico.
- Dottore, dottore, mi à morso un cane!
- Dove?
- Dietro la Chiesa!
- No, voglio dire: quale parte del corpo ti à morsicato?
- Sulla coscia!
- E cosa ci ài messo su?
- Nulla, dottore, nulla… Gli è piaciuta cosí!



Racconto inviato da: Raffaele Bracale - Napoli


Viaggi, destinazioni turismo e avventura


dialettando.com © 2003-2019 Simonelli Editore Srl - Golem100 Srl - All rights reserved | Contatti