Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica



Lazio
'A strana coppia
Ogni matrimonio presenta momenti di alti e bassi. Occorre spesso sdrammatizzare gli scontri quotidiani facendo leva sulle possibilità che dà l'intimità coniugale.

Dialetto: Lazio

'A strana coppia
Sèmo sposati ormai da tanti anni
che sò a mmemoria tutto quer che dice
e pure si se veste coi suoi panni
la sento come fosse 'n'appendice.

A vòrte st'appendice è propio l'ala
che in coppia cò la mia fa volà in arto,
a vòrte 'na zavora, un peso, un parto,
quarcosa a pennolone che tte cala.

Me chiedi, fijo mio, com'è che famo
a vive e tirà 'nzieme la caretta
quanno pè ggiorni e ggiorni litigamo

e oggni bocca pare 'na doppietta?
Pé rappacificà ce raccontamo
a lletto ancora quarche barzelletta.

  Traduzione in italiano

La strana coppia
Siamo sposati ormai da tanti anni
che conosco a memoria tutto quello che dice
e, sebbene si vesta con i suoi di panni,
io la sento come fosse una mia appendice.

A volte quest'appendice è proprio l'ala
che in coppia con la mia fa volare in alto,
a volte è una zavorra, un peso, un parto,
qualcosa di pendente che cala in basso.

Mi chiedi, figlio mio, come facciamo
a vivere e tirare insieme la carretta
quando per giorni e giorni litighiamo

ed ogni bocca nostra spara come una doppietta?
Per rappacificarci ci raccontiamo
a letto ancora qualche barzelletta.



Poesia inviata da: Marco Pierucci


Viaggi, destinazioni turismo e avventura


dialettando.com © 2003-2019 Simonelli Editore Srl - Golem100 - All rights reserved | Contatti