Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica



Sicilia
'memoria ri mia
L'Eucarestia sacramento della carità.

Dialetto: Sicilia

'memoria ri mia
Se 'a Trinità è surgenti ra carità, se 'a Cruci è signali ri amuri gratis. L'Eucarisita è u sacramentu ra carità, pirchì ri issa 'a Cresia pigghia ri segutu 'pi siri carità.Ri fattu l'Eucaristia è u rialu ro Patri 'a Cresia, ca' si riunisci 'nto nomu ra Trinità. L'Eucaristia è u rialu ca' ni fa Gesù Cristu ri Jddu, quannu rici chistu è u me corpu ratu 'pi vujautri...chistu e u me sangu jttatu 'pi vujautri.L' Eucaristia è u rialu ro Spiritu Santu ca' nu runa comu fruttu ra Pasqua.Jdda è prisenza vera, pirsunali e riali ro Signuri Gesù Cristu.I verbi pigghiari, stuccari, rari e jttari ni fannu capiri tramiti: Matteu, Luca, Marcu evangelisti e l'Apostulu Paulu ca' jddu sa datu 'pi niautri. Essennu mimoriali ra morti e risurrizioni.'Nta stu sacrificiu ra nova e eterna allianza niautri spiramur'aviri sempi a Gesù e a so Patri'nte nosci cora.

  Traduzione in italiano

In memoria di me
Se la Trinità è sorgente della carità, se la Croce è segnale di amore gratuito. L'eucarestia è il sacramento della carità, perchè da essa la Chiesa continuamente prende per essere carità. Di fatti l'Eucarestia è il dono del Padre alla Chiesa, che ci riunisce nel nome della Trinità. L'Eucarestia è il dono che ci fa Gesù Cristo di Lui,quando dice questo è il mio corpo dato per voi...questo è il sangue versato per voi. L'Eucarestia è il dono dello Spirito Santo che ce lo dà come frutto pasquale. Lei è presenza vera, personale e reale del Signore Gesù Cristo. I verbi prendere, spezzare, dare e spargere ci fanno capire tramite: Matteo, Luca, marco evangelisti e l'Apostolo Paolo che Lui s'è dato per noi. Essendo memoriale della morte e resurrezione.In questo sacrificio della nuova ed eterna alleanza noi speriamo di avere sempre a Gesù e al Padre nei nostri cuori.



Racconto inviato da: Paolo Campisi


Viaggi, destinazioni turismo e avventura


dialettando.com © 2003-2019 Simonelli Editore Srl - Golem100 - All rights reserved | Contatti