Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica



Lazio
Si Romolo.....
Dialetto: Lazio

Si Romolo.....
Si Romolo avesse solo immagginato
che Roma fusse stata a capitale der Papato,
nun so mica se a Remo poveretto,
j'avrebbe fatto er servizietto.
In due, se sa,
se po mejo raggionà.
" A Re'", j'avrebbe detto quello,
du cose qua so n ballo,
pe costruì na civirtà:
o a "romanità" o a "cristianità".
Falle puro nsieme,
forse me conviene,
ma che er Papa stia puro qua,
co le voje che Lui c'ha,
me mette n pò.....d'acidità!"

  Traduzione in italiano


Se Romolo avesse solo immaginato
che Roma sarebbe stata la sede del Papato,
non so se avrebbe eliminato quel povero Remo.
In due è risaputo
che si può ragionare meglio.
"Remo, gli avrebbe detto Romolo,
qui o nascerà la civiltà romana o quella cristiana.
Realizzarle insieme,
forse mi conviene
ma che il Papa risieda anche a Roma,
con tutti i progetti che ha,
mi mette un po' di acidità!"



Poesia inviata da: Giulio Capone


Viaggi, destinazioni turismo e avventura


dialettando.com © 2003-2019 Simonelli Editore Srl - Golem100 Srl - All rights reserved | Contatti