Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica



Sicilia
Misteri ro Rusariu gaudiusi
Il Rosario, una preghiera detta Universale, così era recitata dai nostri nonni: iniziamo con i Gaudiosi poi passeremo ai dolorosi e a quelli Gloriosi. Purtroppo loro non hanno recitato quelli definiti della Luce che per ultimo inserirò e solo su quelli la traduzione in siciliano è del sottoscritto Paolo Campisi i tre, oserei dire vecchi, sono tradotti da un autore Anonimo.

Dialetto: Sicilia

Misteri ro Rusariu gaudiusi

Diu mannau 'n'ambasciata
e ri l'Angelu è purtata:
Maria fu fatta matri
ri lu figghiu ri Diu Patri.

Rit. O gran Vergini Maria,
mi cunsolu assai cu ttia;
o gran Vergini Maria,
sarvati l'armuzza mia.

II°
Maria partiu cu gran primura
'Lisabeta a visitari:
San Giuvanni 'n' era natu
e fu ri Diu santificatu

Rit O....

III°
Parturiu sta Gran Signura
'nta 'n'afflitta manciatura:
e nasciu 'u bammineddu
ammenzu ri lu voi e l'asineddu.

Rit. O...

IV°
Ammenzu ri l'autri fimmineddi
piccatrici e puvireddi
Maria 'a Cresia si 'nni iu
e lu Figghiu a Diu uffriu.

Rit. O...


A Gesuzzu lu pirdiu,
lu circò e lu truvò
chi 'nsignava la duttrina
cu mudestia divina.

  Traduzione in italiano

Misteri del Rosario gaudiosi

Dio manda un'ambasciata
e dall'Angelo è portata:
Maria fu fatta madre
del figlio di Dio Padre

Rit. O gran Vergine Maria
mi consolo assai con Te;
o gran Vergine Maria,
salvate l'anima mia.

II°
Maria partì con gran premura
per visitare Elisabetta;
San Giovanni non era nato
e fu da Dio santificato.

Rit. O...

III°
Partirì questa gran Signora
in una squallida mangiatoia:
ed è nato il bambinello
tra il bue e l'asinello

Rit O....

IV°
Tra le altre buone donne
peccatrici e pecorelle
Maria in Chiesa se ne andò
ed il Figlio a Dio offrì

Rit O...


E Gesù lo ha perduto
l'ha cercato e l'ha trovato
che insegnava la dottrina
con modestia divina.



Poesia inviata da: Anonimo


Viaggi, destinazioni turismo e avventura


dialettando.com © 2003-2019 Simonelli Editore Srl - Golem100 Srl - All rights reserved | Contatti