Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica



Lazio
Mimi
Dialetto: Lazio

Mimi

Mimi, la mia gattina,
al risvejo la matina,
tutta pelo e strusciatine,
me riempie de moine.
"Si le coccole me fai,"
fuseggiando ner via vai,
nun te ne pentirai.",
sembra dimme cor musetto birichino e n pò furbetto.
E così er maggico rituale,
diventato ormai usuale,
s'arricchisce der sapore,
d'un attimo d'amore.

  Traduzione in italiano

Mimi

Mimi, la mia gattina,
al risveglio la mattina, tutta pelo e strofinamenti, mi riempie di effusioni.
"Se mi fai un po' di carezze,
facendo le fusa nel seguirmi,
non te ne pentirai",
sembra dirmi col musetto birichino e un po' furbacchione.
E così il magico rituale,
diventato ormai usuale,
si arricchisce del sapore,
di un attimo d'amore.



Poesia inviata da: Giulio Capone


Viaggi, destinazioni turismo e avventura


dialettando.com © 2003-2019 Simonelli Editore Srl - Golem100 Srl - All rights reserved | Contatti