Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica



Sicilia
Mendicanti
Il mondo odierno gira veloce e impone ritmi "frenetici". Spesso le occupazioni-preoccupazioni personali ci spingono ad essere poco attenti nei confronti di chi ci sta accanto e dei suoi bisogni.

Dialetto: Sicilia

Mendicanti

'N poveru mendicanti,
Assittatu nta nu scaluni,
Stenni 'a sò manu
A tutti 'i viandanti.
Cù va di prèscia,
Cù fa l'indifferenti,
Ognunu tira avanti:
Tempu nun trova
Pri lu mindicanti.
Passa poi 'n cani,
Sulitariu e ramingu,
Cumprenni 'u bisognu,
Si ferma a' l'istanti
E si rannicchia
Vicinu ò mendicanti.
Abbajannu, sbattennu 'a cuda
A modu sò pari dicennu:
- Nun ti scantari!
Ti fazzu cumpagnia!
Mendicanti d'affettu
Sugnu propriu comu a tia -.

  Traduzione in italiano

Mendicante

Un povero mendicante,
Seduto su uno scalino,
Stende la sua mano
A tutti i viandanti.
Chi va di fretta,
Chi fa l'indifferente,
Ognuno tira avanti:
Non trova il tempo
Per il mendicante.
Passa poi un cane,
Solitario e randagio,
Comprende il bisogno,
Si ferma all'istante
E si rannicchia
Vicino al mendicante.
Abbaiando, scodinzolando la coda
A modo suo sembra dire
- Non ti spaventare!
Ti faccio compagnia!
Mendicante d'affetto
Sono proprio come te -.



Poesia inviata da: Aurora Spina


Viaggi, destinazioni turismo e avventura


dialettando.com © 2003-2019 Simonelli Editore Srl - Golem100 Srl - All rights reserved | Contatti