Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica



Sicilia
'U spatu 'nnamuratu
L'amore ha mille volti,mille sfaccettature ma non alberga solo nel cuore degli uomini. Anche gli animali, in forza di questo sentimento-istinto soffrono e sono capaci di "grandi" gesta.

Dialetto: Sicilia

'U spatu 'nnamuratu

O' tempu di la passa,
'U piscaturi c'a varca
Di tia va a pisca;
Ma comu 'n guerreru,
Spata sempri 'n testa,
Prontu difenni 'a vita.

Ddu jornu eri filici:
Attornu a' tò fimmina
Sauti,abballati,tummati;
Cu l'unni, complici 'n amuri,
Téneri vasati, carizzi
E sirinati sulu pri idda.

Ma nun ci fu dumani.
Da 'na varca appustata
'U raìsi 'n ordini desi;
'U periculu presentisti
E cu 'n corpu 'i cuda
A fimmina arrassasti.

'A fiscina ancora 'n pettu
'U mari tinciutu di russu,
'U sangu scrisi "t'amu";
Si pri tutti c'è 'n paraddisu
Ddà speri di ritruvarla
E ci lassi 'u tò sorrisu.

  Traduzione in italiano

Il pesce spada innamoratoo

Al tempo della passa
Il pescatore con la barca
Va a pesca di te;
Ma come un guerriero,
Spada sempre in testa,
Prontamente difendi la vita.

Quel giorno eri felice:
Attorno alla tua femmina,
Salti, balletti, tuffi;
Con l'onde, complici in amore,
Tèneri baci, carezze
E serenate solo pre lei.

Ma non ci fu domani.
Da una barca appostata,
Il ràis impartì un ordine;
Il pericolo presagisti
E con un colpo di coda
Allontanasti la femmina.

La fiocina ancora nel petto,
Il mare tinto di rosso
Il sangue scrisse "t'amo";
Se per tutti c'è un paradiso,
Là speri di ritrovarla
E le lasci il tuo sorriso.



Poesia inviata da: Aurora Spina


Viaggi, destinazioni turismo e avventura


dialettando.com © 2003-2019 Simonelli Editore Srl - Golem100 Srl - All rights reserved | Contatti