Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica



Calabria
Se 'nd'haju u moru
Dialetto: Calabria

Se 'nd'haju u moru

Se moru cumbojgghiatimi di pitti,
'ntra nu tambutu cu centu ricotti;
pe materazzu ddui longhi satizzi,
e pe coscina, ddui capuni cotti.

Contornatimi tuttu d'ova fritti,
e, pe acqua santa, lu vinu jcchiù forti,
mentitimi a menzu a ddui schetti:
dassati fari a mia sta mala morti.

  Traduzione in italiano

Se dovessi morire.

Se muoio copritime di pizze,
in una bara ripiena di cento ricotte;
Come materasso due lunghe salsicce,
e per cuscini, due capponi cotti.

Contornatemi tutto di uova fritte,
e, per acqua santa, il vino più forte,
seppellitemi in mezzo a due zitelle,
lasciate fare a me questa brutta morte.



Poesia inviata da: Silvana Rechichi


Viaggi, destinazioni turismo e avventura


dialettando.com © 2003-2019 Simonelli Editore Srl - Golem100 Srl - All rights reserved | Contatti