Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica



Corsica
In liberu andà
Canto indipendentista del gruppo corso CINQUI SÒ

Dialetto: Corsica

In liberu andà
Francati i seculi
Dopu tante suffranze
Fratelli
Alegri
E stanciàte i pienti
Fate nasce a vita
Fiumare impaziente
Chi sbotta l'uscii
E innacqua cuscenze

Fratelli
Dumane
Hè subitu oghje
U nostru sangue
Hè levitu novu

Per fa u pane
D'una Corsica ritrova
Per dà forza
À figlioli d'Amore
Sottu a bandera
D'una pace cumuna
Diu per maestru
E Cristu per lume

Un populu s'avanza
In liberu andà
Nant'un chjassu sputicu
E per l'eternità

Fratelli
A nostra lingua
Anch'ella hè capita
Perchè hè para
A tant'altre avà
Mai più silenzii
Per via di ferite
Un populu chi parla
Ùn si pò piantà

Un populu s'avanza
In liberu andà
Nant'un chjassu sputicu
E per l'eternità

  Traduzione in italiano

Con libero passo (in libertà)
Francati i secoli
Dopo tante sofferenze
Fratelli
Allegri
E cessate i pianti
Fate nascere la vita
Fiumara impaziente
Che sfonda le porte
E innacqua le coscenze

Fratelli
Domani
È subito oggi
Il nostro sangue
È lievito nuovo

Per fare il pane
D'una Corsica ritrovata
Per dare forza
A figlioli d'Amore
Sotto la bandiera
D'una pace comuna
Dio per maestro
E Cristo per lume

Un popolo s'avanza
Con libero passo
Su un cammino sincero
E per l'eternità

Fratelli
La nostra lingua
Anch'ella è capita
Perchè è pari
A tante altre ora*
Mai più silenzii
Per via di ferite
Un popolo che parla
Non si può fermare

Un popolo s'avanza
Con libero passo
Su un cammino sincero
E per l'eternità

*Soltanto a partire degli anni '80 lo stato Francese ha permesso l'insegnamento della lingua corsa nelle scuole dell'isola. Sin'agli anni '60 era addiritura proibito per i ragazzi a scuola di chiacchierare tra di loro in quella lingua.



Poesia inviata da: Saveriu Luciani


Viaggi, destinazioni turismo e avventura


dialettando.com © 2003-2019 Simonelli Editore Srl - Golem100 Srl - All rights reserved | Contatti