Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica



Molise
Ze n'èma j
Dialetto: Molise

Ze n'èma j
Cara parende
ze n'èma j:
sème già allestate
na picca rrobba
che zèma pertà.
Jecche n'è cosa...
nd'abbusche crija
manche se t'accide jurne e notte
nghe na zappa mmiene.
Capammonde,ze sa,
ne manga la fatija...
Ma du cose m'archiegne,
du cose che me sonne spisse spisse:
la voce de na fonde paisana
e n'addore
de pane de casa...

  Traduzione in italiano

Dobbiamo andarcene
Caro parente
dobbiamo andarcene
abbiamo preparata un po' di roba
da portar via...
Qui non è possibile...
non guadagni nulla
neanche se ti consumi giorno e notte
zappando...
Al Nord, si sa
il lavoro non manca...
Ma due cose rimpiango
due cose che sogno molto spesso:
la voce di una fontana paesana
e il profumo
del pane casereccio.



Poesia inviata da: Giulio Salvatore Carano


Viaggi, destinazioni turismo e avventura


dialettando.com © 2003-2019 Simonelli Editore Srl - Golem100 Srl - All rights reserved | Contatti