Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica



Molise
Sciurille gialle
Dialetto: Molise

Sciurille gialle
Sciurille gialle,ricce 'nfreddoloite
che l'uocchie spalazzate e 'mbambaloite
tra na pescolla troveda e na reusa
de neve iaccia,gne la orte,gghienga!
Tu sci ru proime 'mmiese a la vernata
a cumenza' la scerta de re sciure
che fienne la herlanda dell'anneata:
papembale,ruselle e sciusciachiure,
gigli e cucù,carofan'e vieule.
A majje,quande tutta la cambagna
penda e sgargianda 'mboppa e'mprufiuma;
la lupenella sgrizza sciure rusce
canda ru rosche,ride la mundagna;
pe l'uocchie sc-ta 'nnascuosc-te pe devielle,
na fesc-ta de cheliure e de sc-terlambe;
sciurille curaggiuse de febbreare
prenungie de sc-taggeune e de bellezza
lambe de spranza 'mmiese alla tresc-tezza.

  Traduzione in italiano

Fiorellini gialli
Fiorellino giallo,riccio e infreddolito
con l'occhio spalancato e imbambolato
tra una pozzanghera torbida e una rosa
di neve ghiaccia,come la morte,bianca!
Tu sei il primo in mezzo all'inverno
a cominciare la serie dei fiori
che formano la ghirlanda dell'annata:
papaveri,rosette e campanule,
gigli e cucù,garofani e viole.
A maggio,quando tutta la campagna
dipinta e sfolgorante sboccia e profuma
la lupinella schizza fiori rossi
canta il ruscello,ride la montagna;
agli occhi di nessuno stai nascosto
una festa di colori e di sfolgorio;
di te proprio non si ricorda più nessuno
fiorellino coraggioso di febbraio
preannunzio di stagione e di bellezza
guizzo di speranza in mezzo alla tristezza.



Poesia inviata da: Michele Di Ciero


Viaggi, destinazioni turismo e avventura


dialettando.com © 2003-2019 Simonelli Editore Srl - Golem100 Srl - All rights reserved | Contatti