Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica



Puglia
Mènghe u céile làssene mbòce
Francesco Palazzo - 1920/2000 - Maresciallo maggiore dei Carabinieri. Il Carabiniere poeta di Bisceglie. Una poesia che sembra proprio d'attualità.

Dialetto: Puglia

Mènghe u céile làssene mbòce
Ngéile
na lìune
ne saule
megliòne e megliòne de stèlle
nzèime
tutte chendénde.
Saupe a la tèrre
tènda Precenèlle
ca mbòce nan vòlene
fò stò
pianète, astre e pendìdde
lucéinde.

Francesco Palazzo (1920-2000)

  Traduzione in italiano

Neppure il cielo lasciano in pace
In cielo
una luna
un sole
milioni e milioni di stelle
insieme
tutti contenti.
Sulla terra
tanti Pulcinella
che in pace non vogliono
far stare
pianeti, astri e puntini
luminosi.



Poesia inviata da: Antonio Palazzo


Viaggi, destinazioni turismo e avventura


dialettando.com © 2003-2019 Simonelli Editore Srl - Golem100 Srl - All rights reserved | Contatti