Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica



Basilicata
"Minnicchi" e maccheroni col ferro
Regione: Basilicata

Preparate una pasta piuttosto morbida con 700 g di farina di grano duro e acqua molto calda (non mettete sale).
Lavoratela a lungo, quindi ricavatene tanti bastoncini e tagliateli a pezzetti di circa 1 cm. Posatene 3 sullo speciale ferro a sezione quadrata, schiacciateli con le dita, arrotolateli attorno al ferro e poi fateli scivolare fuori. Otterrete una sorta di spaghetti bucati, lunghi più o meno come le penne. Lasciateli asciugare e cuoceteli in acqua salata. Conditeli con sugo di pomodoro e cime di cola (cavolfiore verde) lessate, completando con pecorino grattugiato. Oppure fate saltare la pasta in olio d'oliva ben caldo, con spicchi d'aglio e peperoncino.

  Ingredienti

Farina di grano duro
Acqua
Sale
Cavolfiore verde
Pecorino
Olio extra vergine d'oliva
Aglio
Peperoncino





Viaggi, destinazioni turismo e avventura


dialettando.com © 2003-2019 Simonelli Editore Srl - Golem100 - All rights reserved | Contatti