Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica



Calabria
"Fhrischiceddhu amicu"
09 gennaio 2016- Come mi capitava...e mi capita spesso...pensavo alla mia bella (ora mia moglie) e farlo al mare mentre pescavo davanti a quella meraviglia che è l' Etna quando si staglia imponente davanti agli occhi, con quella arietta salmastra che ti sferza il viso, era ed è proprio un' emozione che ti rimane indelebile nella mente.

Dialetto: Calabria

"Fhrischiceddhu amicu"
Cu' n mari bbellu piscava
Cu' n sàrucu luttava
Mungibeddhu i iancu pittatu
Mi dassava sbarruatu

Pinzaví a ttia cusì delicata
Com' a iddhu i tutt' amata
Com' a ttia m 'ncantava
'Prrufittandu 'u pisci s' a filava

'I iurnati passunu e ti penzu
'A me' vita dandu 'n senzu
Spirandu ch' n fhrischiceddhu duci
Mi hjiuhji' a bbillizza d' a to' vuci

  Traduzione in italiano

"Brezza amica"
Con un bel mare pescavo
Con un sarago lottavo
Lí Etna di bianco colorato
Mi lasciava frastornato

Pensavo a te delicata
Comí esso da tutti amata
Come te mí ammaliava
Approfittando il pesce scappava

Le giornate passano e ti penso
Alla mia vita dando un senso
Sperando che una dolcissima brezza
Della tua voce mi soffi la bellezza



Poesia inviata da: Lillo Sergi di Melito P.S.(RC)


Viaggi, destinazioni turismo e avventura


dialettando.com © 2003-2019 Simonelli Editore Srl - Golem100 Srl - All rights reserved | Contatti