Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica



Calabria
"Billizzi 'mpressionanti"
28 Giugno 2015.Come sempre, quando vado a pescare vicino casa mia, ho la fortuna di assistere ad uno spettacolo per gli occhi che mi lascia a dir poco senza fiato. Vedere in un colpo solo sia a sinistra l'Etna, spesso fumante, sia a destra "La Rocca di Pendettatilo", con la sua storia quasi millenaria, garantisco che come spettacolo non è secondo a nessun altro...

Dialetto: Calabria

"Billizzi 'mpressionanti"
Bella piscata stamatina
'Ccarizzatu ‘i 'n’ aria cusì fina
'U venticeddhu 'i mari
Duci piaciva rinfhriscari

Mungibeddhu luccicava
L’ occhji mi ‘ccecava
A ‘mmucciateddha jucava
Arretu e nuvuli s’ mmucciava

Varda e parra pocu
Si parra jetta focu
'I sempri varda cu’ cura
Pintidattilu 'a muntagna scura

Cusì l’occhji mi ricriaru
'I pinzeri m’ ccupparu
'Sti billizzi ‘mprissionanti
Com' e tassi cusì pisanti

  Traduzione in italiano

"Bellezze sconcertanti"
Stamattina bella pescata
Accarezzato da un’aria così delicata
La brezza di mare
Dolcemente piaceva rinfrescare

L'Etna brillava
Gli occhi m'abbagliava
A nascondino giocava
Dietro le nuvole si celava

Guarda e parla poco
Se parla lancia fuoco
Da sempre osserva con cura
Pentedattilo la montagna scura

Cosi gli occhi mi han deliziato
I pensieri m'han oscurato
Queste bellezze sconcertanti
Come le tasse così pesanti



Poesia inviata da: Lillo Sergi da Melito P.S.(RC)


Viaggi, destinazioni turismo e avventura


dialettando.com © 2003-2019 Simonelli Editore Srl - Golem100 Srl - All rights reserved | Contatti