Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica



Calabria
Cultu d”a personalità
Siamo passati dalle ideologie al culto della personalità. Che regresso! (sonetto inedito in dial. calabro-reggino)

Dialetto: Calabria

Cultu d”a personalità
Truvavi, prima, l’ideologgìi,
ch’èrunu un mali pi ll’umanità
datu ch’è una sula ‘a Virità
e nnon si cerca pi ddiversi vìi.

Si mmusrra pèggiu ‘a nòva rriartà:
mmàncunu sulu li fotografìi
nt”e partiti ch’i nomi. Tu ti spìi
si nnon è ccultu ‘i personalità!

Na vôta nc’èrunu i bbanderi rrussi,
l’Èdira, ‘a Cruci, ‘a Fiamma tricculuri;
mo ‘mbràttunu pirfinu l’âtabbussi

ch’i facci ‘i ll’aspiranti senaturi.
Vistu chi ppuru i pùlici ànnu ‘a tussi
a ccàccia vannu tutti… d’eletturi.

(04-12-2010)

  Traduzione in italiano

Culto della personalità
Trovavi, prima, le ideologie,
ch’erano un male per l’umanità
dato ch’è una sola la Verità
e non si cerca per diverse vie.

Peggio appare la nuova realtà:
mancano solo le fotografie
nei partiti coi nomi. Tu ti chiedi
se non è culto di personalità!

Una volta c’erano le bandiere rosse,
l’Edera, la Croce, la Fiamma tricolore;
adesso imbrattano perfino gli autobus

con le facce degli aspiranti senatori.
Visto che pure le pulci hanno la tosse,
a caccia vanno tutti… di elettori.

(04-12-2010)



Poesia inviata da: MAMUNI


Viaggi, destinazioni turismo e avventura


dialettando.com © 2003-2019 Simonelli Editore Srl - Golem100 Srl - All rights reserved | Contatti