Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica



Lazio
La nebbia
Dialetto: Lazio

La nebbia
La strada è tutta bianca e appannata;
pare ‘na lente quanno che è bagnata.
La nebbia sale lenta verz’er cèlo,
mentre la pelle pizzica dar gèlo.

Se vede, quasi gnente..manco a un parmo..
tutto sta solo..e stranamente carmo.
Avvorto, come drento, a la bambbaggia..
te senti più protetto…e er còr s’adaggia.

  Traduzione in italiano

la nebbia
La strada è tutta bianca e appannata;
sembra di guardare attraverso una lente bagnata.
la nebbia lentamente sale verso il cielo,
mentre la pelle pizzica dal gelo.

Non si vede quasi niente..neanche da vicino...
tutto è isolato..e c'è una strana calma.
Avvolto, come dentro alla bambagia..
ti senti più protetto ed il cuore si adagia.



Poesia inviata da: paola durantini


Viaggi, destinazioni turismo e avventura


dialettando.com © 2003-2019 Simonelli Editore Srl - Golem100 Srl - All rights reserved | Contatti