Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica



Calabria
na sula leggi ||
Ci piaccia o no, il modello da seguire sta nella Legge universale. (sonetto inedito in dialetto reggino)

Dialetto: Calabria

na sula leggi ||
Esisti l’Universu scunfinatu,
ch’i so’ galàssii, ch’i pianeti, i stiddi.
No’ mmi ntiressa comu fu ccriàtu,
s’è òpira divina o sìmu chiddi

chi nta nu luntanìssimu passatu
nasscimmu picciriddi picciriddi
e u “bbìgghj bbènghi” tantu decantatu
nta ll’ètiri schizzau comu spisiddi.

L’Universu, sicundu mia, si rreggi
pi ll’òrdini chi ssup’a mmunti e vvalli
guverna l’àsrri cu na sula leggi.

Chistu u sicretu. Nenti sòni e bballi,
sinnunca ô Gran Pasturi di lu greggi,
a ’st’ura… nci ggiràvunu li palli.

(02-05-2009)

  Traduzione in italiano

una sola legge ||
Esiste l’Universo sconfinato,
con le sue galassie, i pianeti, le stelle.
Non m’interessa come fu creato,
s’è opera divina o siamo quelli

che in un lontanissimo passato
nascemmo piccoli piccoli
e il “big bang” tanto decantato
nell’ètere schizzò come scintille.

L’Universo, secondo me, si regge
per l’ordine che sopra monti e valli
governa gli astri con una sola legge.

Questo il segreto. Niente suoni e balli,
altrimenti al Gran Pastore del gregge,
a quest’ora… girerebbero le palle.



Poesia inviata da: MAMUNI


Viaggi, destinazioni turismo e avventura


dialettando.com © 2003-2019 Simonelli Editore Srl - Golem100 - All rights reserved | Contatti