Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica



Calabria
U FERRU PI STIRARI
Si ha rinnovamento quando cè il coraggio di sganciarsi dal passato per affrontare un avvenire migliore. (sonetto inedito nel dialetto reggino)

Dialetto: Calabria

U FERRU PI STIRARI
U nosrru caru ferru pi stirari
pirdìu cu tempu tutta a so fficènza
e ssàva rricanùssciri, an cusscènza,
chi sbàgghia cu ndu vôli rriparari.

Cchiù ddi na cosa sèppa ccunzumari,
u marchingegnu soffri i fatisscènza,
frìji pirchì bbruciata è a rrisistenza,
na scossa ndi putissi furminari.

A famìgghia, sè ssana e ndàvi gnegnu,
passata a sissantina si rrinnova.
Dopu un longu pirìudu di prova

si lìbbira du ferru e ddogni mpegnu,
ndi trova unu i nàutru disegnu,
di nàtru tipu, di na marca nova.

(19-04-2009)

  Traduzione in italiano

IL FERRO DA STIRO
Il nostro caro ferro da stiro
ha perso col tempo tutta la sua efficienza
e bisogna riconoscere, in coscienza,
che sbaglia chi ce lo vuole riparare.

Più di una cosa sè potuta consumare,
il marchingegno soffre di fatiscenza,
frigge perché bruciata è la resistenza,
una scossa ci potrebbe fulminare.

La famiglia, se è sana e ha giudizio,
passata la sessantina si rinnova.
Dopo un lungo periodo di prova

si libera del ferro e di ogni impegno,
ne trova uno di un altro disegno,
di un altro tipo, di una marca nuova.



Poesia inviata da: MAMUNI


Viaggi, destinazioni turismo e avventura


dialettando.com © 2003-2019 Simonelli Editore Srl - Golem100 - All rights reserved | Contatti