Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica



Marche
Preghiera della sera
Piccola preghiera in dialetto recitata la sera prima di addormentarsi. Dalla struttura e dalle parole sembrerebbe una antica preghiera in italiano leggermente modificata dalla tradizione orale.

Dialetto: Marche

Preghiera della sera
San Giuseppe vecchiarellu
se lu vole il suo mandello
pe mmannddà nostro signore
canda canda bellu fiore
bellu fiore che candia
Gesù Cristu predechia
predechia in alta voce
Gesù Cristu è mortu in croce
mortu pe la via
do vai tu madre Maria?
"vado cercando il mio figliolo
so 3 giorni che lo cerco e non lo trovo"
lo trovò sopra un monte co le ma piegate e giunte
sangue roscio che buttia
lluminà l'anima mia
perchè in paradiso sia

  Traduzione in italiano


S. Giuseppe vecchiarello
se vuole col suo mantello
coprire nostro signore
canta canta, bel fiore!
Al canto del bel fiore, Gesù Cristo predicava
predicava a voce alta
Gasù Cristo è morto sulla croce
è morto lungo la strada
dove vai tu, madre Maria?
"Sto cercando mio figlio
da 3 giorni ma non lo trovo"
lo trovò sopra un monte con le mani piegate e giunte
che il sangue rosso che usciva da lui
possa illuminare la mia anima
perchè possa andare in paradiso



Poesia inviata da: sconosciuto


Viaggi, destinazioni turismo e avventura


dialettando.com © 2003-2019 Simonelli Editore Srl - Golem100 Srl - All rights reserved | Contatti