Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica



Lombardia
El Paletta
E' uno dei grandi medici milanesi a cavallo tra '700 e '800. medico e studioso di fama. E' rimasto nell'immaginario popolare per la sua infallibilità diagnostica...

Dialetto: Lombardia

El Paletta
Giambattista Paletta l'è nassit a Moncrestés (Montecrestese) visin a Dòmm nel 1747. De la soa vita de fioeu e de omm se sa quasi nient. L'è possibil che so pàder, Giacom Paletta, quand Batista l'era amò fioeu el se sighi preoccupàa nel vedèl semper tacàa ai liber. :a gh'è de di che 'l n'è vàlit la pena: Giambattista l'è diventàa on dotor talment brao che financa Napoleon el l'hà premiàa.
Quand el dottor Paletta el visitava i soeu passient a l'Ospedàa Magiur, el piantava on'oregia sul stomech del malàa e el scoltava.
Robb de minga créd,el sbagliava quasi mai la diagnosi!
De lì le vegnuu un "detto" milanés che l'indica ona persona de oregia fina, quaj d'un che sent tus-coss, "vess on paletta".
Giambattista gaudenzio Paletta l'è mort a Milan nel 1832.

  Traduzione in italiano

Giambattista Gaudenzio Paletta
Giambattista Paletta nacque a Montecrestese vicino a Domodossola nel 1747. Della sua vita di adolescente e di uomo non si sa quasi niente. E possibile che suo padre Giacomo paletta, quando battista era bambino, si preoccupasse nel vederlo sempre sui libri. ma si deve dire che ne è valso la pena: Giambattista è diventato un dottore talmente bravo che perfino napoleone lo ha premiato:
Quando il dottor Paletta visitava i suoi pazienti all'Ospedale Maggiore, appoggiava un orecchio sullo stomaco dell'ammalato e auscultava.
Roba da non credere, non sbagliava quasi mai la diagnosi!
Da questo è venuto il detto che indica, una persona dall'udito fine, qualcuno che sente proprio tutto "vess on paletta".
Giambattista Paletta è morto a Milano nel 1832.



Racconto inviato da: Gigi Zanga


Viaggi, destinazioni turismo e avventura


dialettando.com © 2003-2019 Simonelli Editore Srl - Golem100 - All rights reserved | Contatti