Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica



Basilicata
L'alici
Il pesce azzurro era l'unico pesce che arrivava sul desco dei contadini dell'entroterra cilentano. Alimento considerato povero ma molto nutriente. Spettacolare le alici ammollicate, in tortiera.

Dialetto: Basilicata

L'alici
L'alici
pàreno 'nna nuvola r'argiento
inta lo mari.

L'alici
pàreno le fronne re 'nn'aulivo
mosse ra lo viento.

Pàreno ca iòcano
pàreno ca volano
sfrecciànno com'a saiètte
e tutte 'nsieme
vàno a murì
inta 'nna rezza.

Facènno, accussì, ricca 'nna paranza
e ricca e sana, ra sempe,
la tavola cilentana.

  Traduzione in italiano

Le acciughe
Le alici
sembrano una nuvola d'argento
nel mare.

Le alici
sembrano le fronde d'un ulivo
mosse dal vento.

Sembra che giochino
sembra che volino
sfrecciando come saette
e tutte, insieme,
vanno a morire
in una rete.

Facendo, così, ricca una paranza
e ricca e sana, da sempre,
la tavola cilentana.



Poesia inviata da: Giuseppe De Vita


Viaggi, destinazioni turismo e avventura


dialettando.com © 2003-2019 Simonelli Editore Srl - Golem100 - All rights reserved | Contatti