Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica



Basilicata
Fronne r'aulivo
Le fronde d'ulivo col loro cambiar colore nelle diverse stagioni, fino a cadere morte in terra, invitano a riflettere sulla caducità della vita.

Dialetto: Basilicata

Fronne r'aulivo
Fronne r'aulivo
appena nate
tènere
zeche e verdoledde
ca se scèrpolano
a 'nna sosciàta re viento.

Fronne r'aulivo
mature
fuorti e verdescuro
come la corazza re lo zerre
ca pòteno puri a 'nna grannanèta.

Fronne r'aulivo
morte 'nterra
re tanta marrò
ca tèsseno 'nno tappeto a l'aucieddi.

Accussì sìmo nui
com'a fronne r'aulivo
ca cangiàmo culuri cco lo tiempo
fin'acché n'addeventàmo 'nterra
'nno frècene.

  Traduzione in italiano

Fronde d'ulivo
Fronde d'ulivo
appena nate
tenere
piccole e verdoline
che si sfrangiano ad un soffio di vento.

Fronde d'ulivo
mature
fortie verdescuro
come la corazza d'un coleottero
che resistono anche alla grandine.

Fronde d'ulivo
morte in terra
di tanti marrò
che tessono un tappeto per gli uccelli.

Così siamo noi
come fronde d'ulivo
che cambiamo colore col tempo
fino a che non diventiamo in terra
un niente.



Poesia inviata da: Giuseppe De Vita


Viaggi, destinazioni turismo e avventura


dialettando.com © 2003-2019 Simonelli Editore Srl - Golem100 - All rights reserved | Contatti