Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica



Veneto
La vita
La vita è fatta di alti e di bassi: è come un sentiero che aspetta i tuoi passi...

Dialetto: Veneto

La vita
La vita ze fata de alti e de bassi:
ze come un sentiero che speta i to passi.
Te cori, te sudi, te sbrufi e te sbrissi
perdendo par strada parenti e amissi.

To mare voleva che ti te inparassi
a farte anca el leto voltando i stramassi.
To pare insisteva che ti te studiassi:
studiare ze mejo de ronpare i sassi!

E quando te cressi e te trovi mujere
te nasse i putei e te cambi mestiere:
fra tante salide e poche dissese
ze duro rivare a la fine del mese!

Se el tempo te ofre na s-cianta de lussi,
stà atento a le raise: senò te scapussi!
Saltando le buse e schivando li abissi
valeva la pena che un di’ te partissi.

Lassando passare chi vole rivar prima
no metarte pressa par pestar la sima!
E cò te sarè davanti al bon Dio
te vansarà un atimo par vardarte indrio:
te mancarà el fià.……. ze tuto finìo!.

  Traduzione in italiano

La vita
La vita è fatta di alti e di bassi:
è come un sentiero che attende i tuoi passi.
Corri, sudi, sbuffi e scivoli
perdendo per strada parenti ed amici.

Tua madre voleva che tu imparassi
a farti anche il letto girando i materassi.
Tuo padre insisteva affinché tu studiassi:
è meglio studiare che romper le pietre!

E quando sei più grande e trovi una moglie
nascono i figli e cambi anche mestiere:
fra tante salite e poche discese
è duro arrivare alla fine del mese!

Se con il tempo arrivano anche alcuni lussi
stai attento alle radici: altrimenti inciampi!
Saltando le buche e schivando gli abissi
valeva la pena che un giorno partissi.

Lasciando passare chi vuole arrivare prima
non aver fretta per calpestar la cima!
E quando sarai davanti al buon Dio
Ti resterà un momento per guardarti indietro:
ti mancherà il respiro……….è tutto finito!



Poesia inviata da: Roberto Pagetta


Viaggi, destinazioni turismo e avventura


dialettando.com © 2003-2019 Simonelli Editore Srl - Golem100 - All rights reserved | Contatti