Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica



Campania
DINTO A 'NA TRATTURIA
Il napoletano ribatte colpo su colpo!

Dialetto: Campania

DINTO A 'NA TRATTURIA
‘Nu tizio trase dinto a ‘na tratturia, s’assetta, chiamma ‘o cammariere e ordina ‘nu piatto ‘e vermicielle cu ‘e frutte ‘e mare.Doppo ‘nu quarto d’ora ‘o cammariere porta ‘o piatto ‘e vermicielle, ma ‘o signore avota e gira cu ‘a furchetta‘e vermicielle ca so’ asciutte asciutte fino a che tutto ‘ncazzato chiamma ‘o cammariere e lle dice:
- Stamme a sèntere i’ t’avevo urdinato‘nu piatto ‘e vermicielle cu ‘e frutte ‘e mare....
‘O cammariere: Pecché chiste che so’?
‘O signore: So’ vermicielle, ma ‘e frutte ‘e mare addó stanno? Cca so’ sule scorze ‘e vongole e tunninele...
‘O cammariere:E ggià... quanto site bbello! Vulivene overamente ‘e frutte ‘e mare?! Cosicché si m’avisseve dimannato ‘a pizza d’’a suocera, pretendivene ca i’ v’avesse avuto ‘a purtà a vostra suocera dint’ ô piatto?
‘O signore: Overo? E si invece i’ t’urdinavo ‘nu piatto ‘e spaghette â puttanesca... tu m’avisse purtato a chella zoccola ‘e sòreta???



  Traduzione in italiano

IN UNA TRATTORIA
Un tizio entra in una trattoria,siede , chiama il cameriere ed ordina un piatto di vermicelli con i frutti di mare.Dopo un quarto d’ora il cameriere porta il piatto di vermicelli, ma il signore rimesta con la forchetta i vermicelli che sono molto asciutti(privi di sugo)fino a che molto arrabbiato chiama il cameriere e gli dice:
- Ascoltami, io ti avevo ordinato un piatto di vermicelli con i frutti di mare...
Il cameriere: Perché questi cosa sono?
Il signore: Sono vermicelli, ma i frutti di mare dove stanno? Qui ci son solo sule cocce di vongole e arselle...
Il camariere:E ggià... quanto siete bello! Volevate davvero i frutti di mare?! Cosicché si mi aveste chiesto la torta della suocera, pretendevate che io avessi dovuto portarvi vostra suocera nel piatto?
Il signore: Davvero? E si invece io t’avessi ordinato un piatto di spaghetti alla puttanesca... tu mi avresti portato quella puttana di tua sorella??



Racconto inviato da: Raffaele Bracale - Napoli


Viaggi, destinazioni turismo e avventura


dialettando.com © 2003-2019 Simonelli Editore Srl - Golem100 Srl - All rights reserved | Contatti