Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica



Sicilia
Ventu d'amuri
Scritta all'inizio della Primavera con l'arrivo delle rondini e pubblicata sul volumetto "Sirinati d'Estati" ed. Bulla.

Dialetto: Sicilia

Ventu d'amuri

Janchi e niuri carcarazzi
chini di malauguriu
fuiti di la riva di lu mari,
ca comu all'alba venunu
li primi rinnineddi...
ni portunu a lu cori
la luci di lu suli
e na sciusciata di "Ventu d'amuri".

  Traduzione in italiano

Vento d'amore

Bianche e nere le gazze
piene di malaugurio
fuggite dalla riva del mare,
che come all'alba vengono
le prime rondinelle...
ci portano al cuore
le luci del sole
e una soffiata di "Vento d'amore".



Poesia inviata da: Paolo Campisi


Viaggi, destinazioni turismo e avventura


dialettando.com © 2003-2019 Simonelli Editore Srl - Golem100 Srl - All rights reserved | Contatti