Proverbi | Poesie | Racconti | Articoli | Dizionario | Ricette | Mobile | BackOffice e Registrazione | Contatti | Home 
PAROLA
IN
Dialettando.com



Le Regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto
Canton Ticino
Corsica



Puglia
Puzzæ hi
Emerge a volte prepotente la consapevolezza, e può anche essere cruda, che l'integrazione piena nel luogo dove la vita ti ha condotto è solo un'utopia. Casa tua, quella vera, quella da cui siamo partiti, è e continua a restare altrove.

Dialetto: Puglia

Puzzæ hi

Puzzæ hi æ ngæpe u mónne,
prime o dope te n’æddune:
si sæmbe foréstiére...
scine chæ te truve,te trattene,
stæ chi t’æpprætte, mæ che ce vó?
Na ‘cceræte, na pæróle, nu tzine,
e te n’æddune…
Puzzæ hi æ ngæpe u mónne,
che n’si d’ællòche,
a cæsæ tije jæ æ n’ata vie!

  Traduzione in italiano

Che tu vada (lett. possa tu andare )

Che tu vada in cima al mondo,
prima o poi te n’accorgi
sei sempre un forestiero...
d’accordo potrai sentirti a tuo agio, (lett.“sì che ti trovi”)
essere amabilmente trattato (lett.“ti trattano”)
sta chi ti stima; ma che ci vuole?
un’intensità dello sguardo, una parola,
un’allusione,
e te ne accorgi
Che tu vada in cima al mondo,
non sei di qui…
Casa tua è altrove (lett.“in altra via”)!



Poesia inviata da: Vincenzo di Serracapriola (FG)


Viaggi, destinazioni turismo e avventura


dialettando.com © 2003-2019 Simonelli Editore Srl - Golem100 Srl - All rights reserved | Contatti